“La siminzina e lu basilicò” interpretata da Francesco Maria Martorana musicista e direttore artistico de “La Controra”

Quando il maestro Alberto Favara battè la Sicilia dei primi anni del novecento con i suoi paesi e la sua gente piena ancora di memoria, forse viveva già il sogno di star raccogliendo nel suo “Corpus” un patrimonio musicale incommensurabile, quello della gente fino ad allora quasi del tutto esclusa dagli interessi colti che era, invece, l’anima dell’Isola che fu centro del mondo.

Se possibile, il maestro realizzò ancora di più: ci ha fatto pervenire non solo le musiche che, come avrebbe forse detto Debussy, “alimentavano il paesaggio” ma, addirittura l’essenza del paesaggio stesso: un paesaggio umano imprescindibile, una parte fondante dei nostri cinquanta secoli di storia siciliana: pura poesia.

Al numero 542 dei 1090 brani raccolti nel “Corpus di musiche popolari siciliane” troviamo una ninna nanna, un “cantu di naca” trascritto a Salemi nel 1905 dalla voce della signora Vincenza Lopis: chissà quante migliaia di bambini “annacati”, nei secoli, dalla voce di una mamma con questa melodia!
Tante le versioni esistenti del brano fra cui una, cantata dalla grande Rosa Balistreri, arriva alle nostre orecchie a cullare ancora oggi col titolo di “La siminzina”

Francesco Maria Martorana, musicista bagherese appassionato di musiche popolari marinaresche del mondo e coautore di questa rubrica, presenta proprio questo brano; lo stesso segna l’apertura e la chiusura dello spettacolo musicale “Musiche dall’Isola – Sicilia fra suoni antichi e panorami orchestrali”, impegno portante dell’attività del chitarrista e della Compagnia “Tango Disìu – Le Musiche dei Porti” in cui gli strumenti della tradizione siciliana dialogano con un’orchestra sinfonica in un concerto che porta in scena sessanta artisti e mira a presentare al mondo la ricchezza del paesaggio isolano distillato nella sua stessa cultura: una cultura che vuole avere futuro.

Una ninna nanna, in fondo, è amore per il futuro.

VIDEO

Produzione Medianews

Patrizia Gangi – Antonio Scarcella

“LA CONTRORA” realizzazione di: Patrizia Gangi, Antonio Scarcella, Marco Martorana, Francesco Maria Martorana

Compagnia “TANGO DISÌU – le Musiche dei Porti” Facebook: Fb.com/tangodisiu | Fb.com/francescomariamartorana YouTube: bit.ly/ta

Potresti aver perso…