#Restiamoacasa e cuciniamo con lo chef Rosario Picone – Ricetta dei panini di rimacinato

Passando molte ore in casa, si ha più tempo per dedicarsi alla cucina, e  in questo momento storico e particolare, la redazione Medianewsweb ha   deciso di continuare a  pubblicare la  rubrica culinaria  con i consigli e le ricette dello Chef Rosario Picone.

In collegamento da Casa Picone Chef  ecco a voi  la ricetta per fare in casa i classici panini  di rimacinato.

Morbidi e profumati, ricordano il sapore del pane di una volta. Prepararlo in casa  non è difficile ma, seguite con attenzione il procedimento del nostro Chef,  che innanzitutto vi consiglia di utilizzare una buona farina di grano duro (farina di semola).
Questo ci consentirà di ottenere dei panini buoni come quelli del panificio, soffici e perfetti.

 

Ingredienti:
100g farina0
400g farina di semola
30 g olio doliva
5 g lievito di birra
300 ml acqua
1 cucchiaio di miele oppure zucchero
12 g sale

Procedimento:

Rinfrescate il lievito madre almeno 3 ore prima della preparazione dell’impasto.
Inoltre, è preferibile usare una planetaria o impastatrice ma anche a mano ci riuscirete. Quindi, sciogliete il lievito madre in metà dell’acqua che trovate negli ingredienti, aggiungendo il malto d’orzo o il miele.
Quando sarà sciolto, unite a pioggia la farina e la semola. Impastate per un paio di minuti dopodiché, a filo, unite la restante acqua continuando ad impastare.
Quando l’acqua si sarà totalmente assorbita aggiungete il sale e l’olio di oliva. Continuate ad impastare per almeno 10 minuti a velocità media fino a che non sarà completamente incordato.
Quando sarà lievitato, riprendete l’impasto e rovesciatelo sul piano di lavoro sempre spolverizzato con semola e non farina. Lasciatelo riposare per 15 minuti.
Dividete l’impasto in 6-8 panetti, a seconda del peso e dimensione del panino che vorrete ottenere.
Lavorate ogni panetto, dategli una forma rettangolare e poi arrotolatelo su se stesso. Ponete ogni panino su una teglia ricoperta con carta da forno, mettendo verso il basso l’apertura del rettangolo. Distanziate tra di loro i panini.

Fate lievitare per altre 2 ore, fino al raddoppio dei panini.

Preriscaldate il forno a 190°, mettete alla base una ciotola con dell’acqua. Fate cuocere i panini di semola all’olio in forno statico, a 190° per circa 30 minuti, fino a quando risulteranno belli dorati in superficie.

I vostri panini di semola all’olio sono pronti per essere gustati in tutta la loro fragranza!

Potresti aver perso…