Vedo Buio: la protesta dei fotografi di Sicilia

Il Covid 19 ha messo in ginocchio tante categorie di lavoratori. Dopo il blocco di circa tre mesi, si fatica a ripartire. Si alzano le saracinesche per ricominciare, ma non per i fotografi e  per i  videomaker. Le loro agende si sono oscurate: gli eventi e i matrimoni sono stati rinviati per l’anno prossimo. Un anno fermo non si può accettare!  In piazza Garibaldi di Palermo, scendono i rappresentanti della categoria provenienti da tutte le province siciliane:  Chiediamo aiuto  al governo –  Paghiamo le tasse  e non meritiamo l’indifferenza. 

 

VIDEO

Produzione Medianewsweb

servizio di Patrizia Gangi – Antonio Scarcella

Potresti aver perso…