Dom. Ago 18th, 2019

Capaci 23 maggio: Festa della Legalità, i bambini colorano il giardino della memoria

Intervista a Tina Montinari: “Un poco alla volta, le cose stanno cambiando, perché quegli uomini hanno risvegliato la coscienza degli italiani”

Dopo 27 anni, si ritorna puntualmente a Capaci, nello stesso luogo all’altezza del km 5,7 dell’autostrada A29 in direzione Palermo,  dove il 23 maggio 1992 alle ore 17:58, 500 kg di tritolo fanno saltare in aria un pezzo dell’autostrada, facendo vittime il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro.

Oggi, quel terribile luogo è diventato “Il giardino della memoria”, uno spazio  dove i ragazzi di tutta Italia si incontrano per dire “Basta”.

servizio di Patrizia Gangi

VIDEO

Photogallery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potresti aver perso...